quello

quello
quél·lo
agg.dimostr., pron.dimostr.m.
I. agg.dimostr. FO
I 1. sempre seguito dal sostantivo che modifica, indica persona o cosa lontana nello spazio o nel tempo da chi parla e da chi ascolta: dammi quel piatto, quel gatto è un persiano, quelle scarpe mi piacciono molto, quell'automobile è mia | rafforzato o determinato da un avverbio, un aggettivo o una proposizione relativa: quel libro là sullo scaffale, quella casa sul viale è in vendita, quel signore che ho salutato è un mio professore, non dire a nessuno quelle cose che ti ho detto | con valore rafforzativo, unito a stesso, tale, medesimo: in quello stesso momento suonò il campanello, Carlo vive in quella medesima città
I 2. con valore enfatico, in costruzioni partitive, con ellissi di una proposizione relativa: ho preso uno di quegli spaventi!, ho visto una di quelle case! | con valore intensivo, spec. negli ordini e nelle esclamazioni: spegni quella luce!, la smetti di ascoltare quella musica!, quella pettegola della mia vicina di casa
I 3. indica persona o cosa nominata precedentemente o già nota a chi ascolta: ricordati di telefonare a quel signore, sto studiando per quel concorso
I 4. OB per chiamare una persona di cui non si conosce il nome: accostatevi, quella giovine (Manzoni)
II. pron.dimostr.m. FO
II 1a. indica persona o cosa lontana nello spazio o nel tempo da chi parla e da chi ascolta: quello è il nostro nuovo vicino di casa, volevo proprio quello, prendo quello, mostrando con un gesto | rafforzato da un avverbio o un aggettivo: quello lì, quello là, voglio quello rosso | per evitare ripetizioni: le poesie di Ungaretti e quelle di Montale | seguito da specificazione, indica una persona che non si conosce o che non si vuole chiamare per nome: quello della porta accanto, quello dell'ufficio personale; quello del gas, del telefono, l'esattore o il tecnico del gas, del telefono | quelli di Napoli, di Roma, gli abitanti di Napoli, di Roma
II 1b. indica persona o cosa non presente di cui si sta parlando, o che è comunque nota: ha di nuovo chiamato quello per l'assicurazione, è un mestiere duro quello del contadino; anche con valore pleonastico: sono cose, quelle, che non dovrebbero succedere | spreg., solo riferito a persona: con quella non ci parlo, che vuole quello lì?, buono quello!
II 1c. in funzione di predicato nominale, la stessa cosa o la stessa persona di prima: è proprio quello; non sono più quello, non sono più com'ero prima; quando dico una cosa è quella, per ribadire che ciò che si afferma non può essere messo in dubbio
II 2. in costruzioni partitive, seguito da aggettivo o locuzione aggettivale: prendere un raffreddore di quelli brutti; un bicchiere di quello buono, di vino buono | con valore enfatico: ho preso uno spavento di quelli!, ne ha combinate di quelle!
II 3. in correlazione o contrapposizione a questo: questo libro è mio, quello è suo, scegli questo o quello?; con riferimento a due persone o cose già menzionate, indica quella menzionata per prima: Marco e Carlo si sono iscritti all'Università, quello a Fisica e questo a Lettere
II 4. seguito da una proposizione relativa, colui, ciò: quelli che hanno visto il film ne sono stati entusiasti, quello che dici non è vero, è proprio quello che volevo sentire | in frasi incidentali: ho perso il portafoglio e, quel che è peggio, i documenti; è scivolato e, quel che è più buffo, si è rovesciato tutto addosso | è quello che è, sarà quello che sarà, sono quelli che sono, per indicare la mediocrità di cose, persone o situazioni, circostanze e sim.: il lavoro è quello che è, ma almeno ha uno stipendio sicuro, Paolo sarà quello che sarà, ma in fondo è simpatico | in frasi comparative, quanto: è meglio di quello che credessi
\
DATA: 960.
ETIMO: loc. lat. (ec)cu(m) ĭllu(m) propr. "ecco quello".
NOTA GRAMMATICALE: come agg. masch. si usa la forma tronca quel davanti a vocaboli che iniziano per consonante che non sia s impura, gn, ps, x o z (quel cane, quello scoiattolo); come agg. masch. o femm. si usa la forma apostrofata quell' davanti a vocaboli che iniziano per vocale (quell'albero, quell'altra); al pl. masch. si usa la forma quei negli stessi casi in cui al sing. si usa quel (quei cani, quei rami), negli altri casi si usa la forma quegli (quegli scoiattoli, quegli alberi), antiche o letterarie le forme quelli e que'; pl. femm. quelle (quelle case, quelle anime); come pron. masch. la forma tronca quel è facoltativa davanti a che, rara in altri casi.
POLIREMATICHE:
a, da, per quello che: loc.cong. CO
da quel dì: loc.avv. CO
in quel di: loc.prep. CO
in quella: loc.avv. CO
in quella vece: loc.avv. OB LE
in quello: loc.avv. CO
in quel mentre: loc.avv. CO
in quel posto: loc.avv. CO
per quello: loc.cong. CO
quello che passa il convento: loc.s.m. CO
quel tanto che basta: loc.avv. CO

Dizionario Italiano.

Игры ⚽ Нужно решить контрольную?

Look at other dictionaries:

  • quello — / kwel:o/ (si elide in quel davanti a parole che cominciano per cons. diversa da s impura, z, x, ps, gn ) [lat. accus. eccu(m ) illum ] (pl. m. quegli, e quei negli stessi casi di quel ). ■ agg. dimostr. (sempre anteposto al nome) [con valore… …   Enciclopedia Italiana

  • quello — {{hw}}{{quello}}{{/hw}}o quel A agg. dimostr.  ‹Quello  al singolare maschile si tronca in quel  davanti a consonante: quel giornale , quel micio , quel cantante ; rimane però quello  davanti a s impura , z , x , gn , e (più raramente) ps  e pn  …   Enciclopedia di italiano

  • Quello Center for Telecommunication Management and Law — The James H. and Mary B. Quello Center for Telecommunication Management Law is a research facility at Michigan State University in East Lansing, Michigan. Part of the Department of Telecommunication, Information Studies, and Media at the College… …   Wikipedia

  • quello — pl.m. quelli sing.f. quella pl.f. quelle …   Dizionario dei sinonimi e contrari

  • quello — pron. dimostr. 1. quegli, la persona □ esso CONTR. questo 2. colui, (al pl.) coloro, loro □ ciò (seguito da pron. rel.) 3. come, quanto (seguito da pron …   Sinonimi e Contrari. Terza edizione

  • James Henry Quello — (born April 21, 1914, in Laurium, Michigan) is Democratic communications politician and scholar from the U.S. state of Michigan. He was a Commissioner of the Federal Communications Commission (FCC) and, in 1993, served as the Acting Chairman of… …   Wikipedia

  • chir — quello …   Dizionario Materano

  • Alex Baroni — Infobox Musical artist Name = Alex Baroni Background = solo singer Birth name = Alessandro Baroni Born = birth date|1966|12|22 Died = death date and age|2002|4|13|1966|12|22 Origin = Milan, Italy Genre = Pop rock, soul, ballad Occupation = Singer …   Wikipedia

  • Modà — en 2011. Datos generales Origen Milán …   Wikipedia Español

  • Steven S. Wildman — Education Professor Steven Wildman holds a B.A. in economics from Wabash College, as well as a MA and PhD in the same field from Stanford University. Wildman joined Michigan State University in 1999. Current Position In August 1999, Steven S.… …   Wikipedia

Share the article and excerpts

Direct link
Do a right-click on the link above
and select “Copy Link”